Questo sito utilizza cookie e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul bottone "Leggi di più" . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ambiente

20130415 114502Il Parco regionale di Bracciano e Martignano copre 15.000 ettari di superficie e comprende ambedue i laghi del bacino Sabatino. La fauna locale è presente in gran numero di specie sia di terra, di aria nonché di acqua.
La convivenza dell’Area Protetta con le attività agricole non è di per sé né facile né equilibrata. La scarsa attenzione delle realtà politiche nei confronti delle attività produttive scoraggia il dialogo e costituisce grave disagio per le realtà economiche della zona. Gli agricoltori, nel bene e nel male, sono i custodi per eccellenza del territorio, checché se ne dica. Di ciò le bellezze ambientali, che i privati hanno saputo e fortemente voluto conservare difendendole da aggressioni speculative, ne sono prova indiscutibilmente tangibile.

Tra gli ambienti di particolare interesse citiamo: