Questo sito utilizza cookie e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul bottone "Leggi di più" . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Storia

Come accennato nel capitolo dei borghi, da queste parti la storia è stata ricca di eventi e personaggi. Il ritrovamento, nel lago di Bracciano, di una grande piroga monossile ( esposta al Museo Pigorini di Roma ) datata intorno al 5750 a.C. ha dato la certezza che questi luoghi fossero già popolati in epoche così lontane.
Antiche vestigia del grande popolo Etrusco sono visibili ovunque nel territorio, per non parlare poi dei Romani che frequentavano sia il lago di Martignano da cui attraverso l’acquedotto “ Alseatinum “, voluto da Augusto nel 2 a.C. attingevano acque per le Naumachie, sia Anguillara dove è visibile un tratto della via Clodia.
In epoca più vicina a noi le varie antiche famiglie nobiliari hanno, nel bene e nel male, gestito il territorio, ed i segni storici sono a tutt’oggi visibili nei vari centri storici. Tra i luoghi più interessanti citiamo:

  • Museo Etrusco di Trevignano
  • Anfiteatro e necropoli , mitreo dell’antica città di Sutri
  • Necropoli di Cerveteri
  • Necropoli di Tarquinia
  • Castello di Santa Severa
  • Castello di Bracciano
  • Palazzo Farnese a Caprarola